Sì Toscana a Sinistra sull’affidamento di Ampugnano a Sky Service

Comunicato stampa

Sì – Toscana a Sinistra “Comune di Siena e Provincia non hanno alcun titolo per intervenire sull’aeroporto di Ampugnano. 12 milioni di euro scomparsi nel nulla”

L’affidamento provvisorio della gestione dell’aeroporto di Ampugnano alla Sky Service (azienda di servizi aeroportuali) a differenza di quanto trionfalmente annunciato dalla troika Siena, Sovicille, Provincia, pone inquietanti scenari riguardo proprio all’economia, al turismo ed alla sostenibilità ambientale del territorio.

Per prima cosa ci domandiamo cosa c’entrino il Sindaco di Siena e la Provincia, che non sono più soci dell’aeroporto, nell’essere protagonisti a Sovicille di una scelta, anche se negativa, fatta dal Consiglio Comunale.

Se volevano far funzionare l’aeroporto, invece di fare da sponda a speculazioni finanziarie che hanno visto volare 12 milioni di euro e di cui non si hanno ancora traccia, (purtroppo non esiste la scatola nera che ci racconti che fine abbiano fatto) lo potevano fare quando erano soci della società!

Oggi si sbandiera uno sviluppo che non porterà a niente in quanto l’affidamento per un aeroporto di aviazione generale non porterà ad assunzioni di personale, come vogliono fare intendere nel comunicato in quanto come detto si tratta di aviazione generale e non commerciale e quindi con scarsissimo impiego di personale (no voli notturni, no charter, no voli dove è necessaria la torre di controllo).

Lo stesso vale per il turismo: inutile che si prospettino ingenti benefici turistici se ad Ampugnano potranno atterrare solamente aero taxi ed aerei privati che già nel passato, proprio sotto la gestione della troika, si sono dimostrati del tutto fallimentari.

Se i Sindaci di Sovicille e Siena invece di chiedere fortemente all’ENAC l’indizione del bando di gara, avessero richiesto ed ottenuto il passaggio del demanio aeroportuale di 186 ettari al Comune per destinarlo sia a parco agricolo che ad attività produttive legate all’energie alternative, si sarebbe concretizzata una reale possibilità di sviluppo economico anche in termini occupazionali.

Ora che la gestione dell’aeroporto verrà affidata per 20 anni a Sky Service si consolino con la richiesta di incontri con questa società privata la quale sicuramente farà i propri interessi in barba ai Sindaci di Sovicille, Siena ed al Presidente della Provincia.

Sì – Toscana a Sinistra