Barbara Spinelli smentisce le notizie sul voto relativo alla risoluzione di mozione comune sull’Ucraina

Comunicato Stampa

Circola in rete la notizia secondo cui diversi deputati del GUE/NGL avrebbero votato, il 15 gennaio a Strasburgo, a favore della risoluzione di mozione comune sull’Ucraina (tra questi, Barbara Spinelli e alcuni deputati della Linke) o si sarebbero astenuti (Curzio Maltese e Syriza). La notizia è destituita d’ogni fondamento: il GUE/NGL ha votato compatto contro la risoluzione maggioritaria (RC-B8-0008/2015) radicalmente antirussa.

Purtroppo l’approvazione di quella risoluzione non ha permesso al GUE di votare la propria mozione (B8-0027/2015) che difendeva una linea diametralmente opposta e che resta agli atti.
La tesi di chi accusa Spinelli e la Linke di appoggio alla mozione maggioritaria rimanda a una pagina del sito indipendente http://www.votewatch.eu. Quella pagina riporta dati corretti, registrando la divisione all’interno del GUE su dei singoli emendamenti alla risoluzione approvata, ma non sulla risoluzione stessa.

Tutti gli emendamenti presentati dal GUE/NGL sono stati bocciati dal Parlamento europeo. Le differenze all’interno di ciascun gruppo parlamentare sugli emendamenti non sono infrequenti, soprattutto quando si discutono argomenti particolarmente drammatici. Ben altra rilevanza avrebbe la divisione sul voto finale, che tuttavia non c’è stata. Ed è bene che non ci sia stata, alla luce dell’offensiva militare che il governo di Kiev ha lanciato in questi giorni nell’Est dell’Ucraina.

Appello di adesione allo Sciopero di venerdì 12 dicembre

Carissime/i, non è ancora terminato un anno da quando abbiamo iniziato ad incontrarci a Siena ed in provincia rispondendo all’appello di Barbara Spinelli, Luciano Gallino, Marco Revelli, Andrea Camilleri e Paolo Flores D’Arcais. Insieme abbiamo fatto un bel percorso raccogliendo prima migliaia di firme poi migliaia di voti, più del 6%, contribuendo così ad eleggere tre rappresentanti al parlamento europeo.

Oggi vi invitiamo a partecipare, ed a far partecipare, alla manifestazione che si svolgerà a Siena il 12 dicembre in occasione dello sciopero generale indetto dalla Cgil e dalla Uil.

Continua a leggere »

Saluti da Barbara Spinelli e una nota su Juncker

Lettera di Barbara Spinelli del 22 giugno

Care e cari,
anzitutto un affettuoso saluto e un ringraziamento per il sostegno e la fiducia che mi sono stati dati; è un ringraziamento che, tramite voi, estendo in primissimo luogo alle persone che ci hanno votato, rendendo finalmente possibile avere una rappresentanza parlamentare a tutti coloro che per tanti anni ne sono stati privati. Sento il vostro impegno come un riferimento essenziale che mi guiderà nel lavoro nel Parlamento Europeo, a fianco di Eleonora Forenza e Curzio Maltese.

Continua a leggere

Informazioni, proposte e abbracci

Lettera dai nostri Parlamentari Europei

Care e cari,
siamo agli inizi dei lavori di insediamento del Parlamento Europeo. Come delegazione parlamentare de “L’altra europa con Tsipras” pensiamo sia doveroso dare costantemente informazione delle scelte e delle attività che svolgiamo, ma anche trovare insieme, nella costruzione del nostro percorso comune, nuove forme di codecisione, di partecipazione, di sperimentazione nella relazione tra “democrazia rappresentativa” e “democrazia diretta”.

Continua a leggere

Lettera di Guido Viale ai candidati e ai comitati della lista L’altra Europa per Tsipras

Milano, 9.06.2014

Cerco di riportare sul piano dell’argomentazione un tema affrontato troppo male. Che la decisione di Barbara Spinelli di accettare un seggio nel Parlamento europeo – dopo aver dichiarato all’inizio e nel corso della campagna elettorale che non lo avrebbe fatto – possa suscitare critiche non solo legittime, ma anche comprensibili, è ovvio. Ma dovrebbero rimanere nell’ambito della buona educazione e del rispetto reciproco (“prima le persone”, proclama il nostro slogan: lo siamo tutte e tutti), soprattutto quando provengono dalle nostre file.

Continua a leggere

10 giugno – Riunione Comitato Senese

Martedì 10 giugno alle ore 21.00 nella sede di via Aretina 61, Siena   Ordine del giorno: definizione dell’affitto della sede relazione dei partecipanti alla riunione nazionale di sabato 7 discussione su “caso Spinelli” prossime iniziative da organizzare a Siena e in provincia in vista dell’assemblea nazionale del 19 luglio chiusura del bilancio “finanziario” della […]

Rinuncerà al seggio Barbara Spinelli?

Ieri sera si è tenuta la consueta riunione del martedì del comitato Siena per Tsipras. Fra le altre cose si è parlato del problema attualmente sul tappeto: la eventuale rinuncia al seggio europeo di Barbara Spinelli. Dal dibattito non è emersa una posizione unitaria per cui alla fine il comitato, a maggioranza, ha deciso di […]

Barbara Spinelli e Moni Ovadia nel Parlamento Europeo! (almeno per un po’)

Intervento di Luca D’Innocenti per EsseBlog.it Missione compiuta! La Sinistra italiana è tornata! La “sinistra-sinistra” finalmente ha espresso di nuovo una propria rappresentanza: tre seggi al Parlamento Europeo. Non ancora una rivoluzione ma una indicazione importante: noi ci siamo! Chi si sente di sinistra e negli ultimi tempi ha espresso voti di protesta, o si […]