Osservatorio sull’Europa

Com’era largamente prevedibile nessuno dei cinque candidati alla presidenza della Commissione Europea ha riportato la maggioranza. Adesso sono necessarie le intese fra i gruppi parlamentari: il che vuol dire che il programma elettorale di ciascun candidato è praticamente azzerato e per l’ elezione sarà necessario presentare un originale programma di governo di coalizione. È sulla base di questo programma che si dovrà dunque costruire una maggioranza.

parlamento-europeo

Continua a leggere

Annunci

Informazioni, proposte e abbracci

Lettera dai nostri Parlamentari Europei

Care e cari,
siamo agli inizi dei lavori di insediamento del Parlamento Europeo. Come delegazione parlamentare de “L’altra europa con Tsipras” pensiamo sia doveroso dare costantemente informazione delle scelte e delle attività che svolgiamo, ma anche trovare insieme, nella costruzione del nostro percorso comune, nuove forme di codecisione, di partecipazione, di sperimentazione nella relazione tra “democrazia rappresentativa” e “democrazia diretta”.

Continua a leggere

Lettera di Guido Viale ai candidati e ai comitati della lista L’altra Europa per Tsipras

Milano, 9.06.2014

Cerco di riportare sul piano dell’argomentazione un tema affrontato troppo male. Che la decisione di Barbara Spinelli di accettare un seggio nel Parlamento europeo – dopo aver dichiarato all’inizio e nel corso della campagna elettorale che non lo avrebbe fatto – possa suscitare critiche non solo legittime, ma anche comprensibili, è ovvio. Ma dovrebbero rimanere nell’ambito della buona educazione e del rispetto reciproco (“prima le persone”, proclama il nostro slogan: lo siamo tutte e tutti), soprattutto quando provengono dalle nostre file.

Continua a leggere

Barbara Spinelli e Moni Ovadia nel Parlamento Europeo! (almeno per un po’)

Intervento di Luca D’Innocenti per EsseBlog.it Missione compiuta! La Sinistra italiana è tornata! La “sinistra-sinistra” finalmente ha espresso di nuovo una propria rappresentanza: tre seggi al Parlamento Europeo. Non ancora una rivoluzione ma una indicazione importante: noi ci siamo! Chi si sente di sinistra e negli ultimi tempi ha espresso voti di protesta, o si […]